Irlanda on the road

L'Irlanda è tra le destinazioni europee più entusiasmanti da visitare in camper, sia per il calore dell’ospitalità degli irlandesi che per i suoi paesaggi mozzafiato. Quest'isola, famosa in tutto il mondo per i suoi bellissimi paesaggi tinti di verde e le sue scogliere, custodisce delle perle naturali e affascinanti villaggi da dove non vorrai più andartene. Scopri il nostro itinerario dell'Irlanda in camper.

Il viaggio di una vita ti attende lungo 2.500 km di strada costiera sulla Wild Atlantic Way, tra le più belle strade d’Europa!

Uno dei maggiori vantaggi del viaggiare in Irlanda in camper o con un van camperizzato è la possibilità di scoprire i suoi meravigliosi paesaggi in totale libertà, organizzando il viaggio al tuo ritmo senza perdere nessuno dei luoghi più importanti da visitare, come le Cliffs of Moher, il Selciato del gigante o Ring of Kerry.

L'opzione migliore è arrivare a Dublino o Belfast in aereo e noleggiare un camper in Irlanda per visitare l'isola a tuo piacimento dedicando il tempo che desideri e vivere appieno l'esperienza.

Le distanze non sono molto lunghe date le ridotte dimensioni dell'isola, quindi puoi scegliere il percorso più adatto alle tue esigenze e goderti a bordo del tuo camper i meravigliosi paesaggi che troverai in Irlanda. Alcuni dei più noti sono il Ring of Kerry e il Glengesh Pass, dove ti ritroverai immerso in incredibili paesaggi naturali tinti di verde.

Tappe dell'itinerario in Irlanda

  1. Dublino
  2. Sentiero del Gigante e Ponte di Carrick-a-Ride  
  3. Parco nazionale di Connemara e Galway
  4. The Burren, Kylemore e le Scogliere di Moher
  5. Ring of Kerry
  6. Cork e Kilkenny

Cosa vedere in Irlanda in camper?

Ti presentiamo alcuni dei posti più belli dell'Irlanda che non potete perdere durante il tuo viaggio in Irlanda in camper.

Selciato del Gigante

In Irlanda del Nord, sulla costa nord est irlandese, a circa 3 km della cittadina di Bushmills, si trova uno dei posti più turistici in Irlanda, e non c'è da meravigliarsi!

Il Selciato del gigante o Strada del gigante (in inglese Giant's Causeway) è un meraviglioso affioramento roccioso naturale formato da oltre 40.000 colonne basaltiche di origine vulcanica, che conferiscono un aspetto unico e suggestivo a tutta la costa. Una meraviglia della natura, ideale da visitare con calma e con il buon tempo, se possibile.

La leggenda narra che fosse un gigante locale, Finn, che costruì le colonne per raggiungere la costa scozzese e combattere il gigante rivale, Angus. Tuttavia, vista l'enorme stazza del nemico, Finn si travestì da bambino e finse di essere il figlio di sé stesso. Angus quando vide la dimensione del "bambino" pensò che il padre dovesse essere terribilmente gigantesco e scappò a casa terrorizzato distruggendo il selciato per evitare di essere inseguito.

Ponte di corda di Carrick-a-Rede

Questo ponte sospeso in corda situato in Irlanda del Nord collega un isolotto, Carrick Island, alla terraferma. Sappiate che non è adatto a chi soffre di vertigini! Si trova a 25 metri sopra il livello del mare e attraversarlo è una delle esperienze indimenticabili del tuo viaggio in Irlanda in camper.



Parco nazionale di Connemara e Galway 

Prendendo la direzione di Galway, ci dirigiamo al Connemara National Park. Qui troverete alcuni dei panorami più spettacolari del paese, tra i quali la collina Diamond Hill. Una tappa ideale per chi ama la natura e i trekking. Troverete all’interno del parco diversi sentieri, tra cui: il sentiero naturale del bosco di Hellis, il sentiero naturale Sruffaunboy, e quello che sale in cima alla collina Diamond. Godetevi la natura e lo splendido scenario

Nel cuore della Wild Atlantic Way, la città ha una reputazione per la sua vena artistica e un’atmosfera elettrizzante. Qui il passato si respira nell'aria. Tracce dell'antica Galway, compresa la cinta muraria e il rinomato Spanish Arch, conferiscono alla città un'atmosfera antica. 

The Burren e l'Abbazia di Kylemore

A pochi chilometri a sud di Galway, incontriamo il Burren, un vasto ed impressionante tavolato calcareo unico al mondo che si estende per gran parte del Clare.

Situata ai piedi del Lago Kylemore, all'interno del Connemara National Park, troviamo l'abbazia di Kylemore, che dal 1920 ospita un gruppo di suore benedettine. La sua bellezza architettonica combinata con il paesaggio circostante lo rendono uno dei posti da non perdere in Irlanda!

Scogliere di Moher e Ring of Kerry

Non puoi lasciare l'Irlanda senza aver visitato le Cliffs of Moher, uno spettacolo naturale che accoglie milioni di visitatori ogni anno, e non c'è da meravigliarsi! Un percorso di quasi 13 chilometri di meravigliose panorami sull'oceano. Una volta arrivati, bisogna scalare la torre O'Brien, il miglior punto di osservazione delle scogliere da dove puoi vedere la baia di Galway nelle giornate più limpide.

Al sud dell'Irlanda, il Ring of Kerry è uno dei più bei percorsi di tutto l’itinerario in Irlanda in camper. Lungo i suoi 179 chilometri sentirai l'essenza dell'Irlanda e ti innamorerai dei paesaggi che troverai sulla tua strada: dai paesaggi montuosi, alle coste e alle scogliere.

Dove festeggiare Saint Patrick's Day in Irlanda?

Il 17 è una delle date più importanti in Irlanda: è il Saint Patrick’s Day! Una festa tradizionale tra musica, birra e il colore verde.

La più grande sfilata in occasione della festa di San Patrizio si svolge a Dublino, con la Grande Parata che prevede festeggiamenti che durano fino a cinque giorni. Ma i festeggiamenti si svolgono anche a Belfast, Cork, Armagh e Downpatrick e in tutte le zone rurali dell’isola.

Dublino

Durante il Saint Patrick’s Day Dublino viene presa d’assalto da migliaia di persone per partecipare alla più grande festa d’Irlanda e alle grandi bevute nei pub del suo quartiere più famoso, Temple Bar. È qui che si concentra la maggior parte dei pub storici della capitale sparsi nei vicoli stretti fra artisti di strada e tanto divertimento. D’obbligo almeno una pinta di Guinness in uno dei suoi pub storici!

Per gli amanti della birra e non solo, l’attrazione di Dublino più visitata è la Guinness Storehouse. Nel museo della Guinness oltre a conoscere le fasi di produzione della celebre birra, potrete godere di uno stupendo panorama su Dublino dall’alto, presso il Gravity Bar.

Un rituale consueto da queste parti, è toccare i seni di Molly Malone, la statua della più famosa pescivendola d’Irlanda!

A un’ora da Dublino in camper, consigliamo la visita al magnifico villaggio di Glendalough situato vicino al sito di un antico monastero. Ne vale la pena!

Cork

La seconda città d'Irlanda non ha nulla da invidiare a Dublino. Cork è una città piccola ma molto accogliente, dove potrai passeggiare tra i canali e scoprire le sue strade colorate. A Cork puoi visitare il mercato inglese, la cattedrale di St. Fin Barre e l'Elizabeth Fort, fortezza da cui godere la migliore vista della città. Inoltre, molto vicino troverete il castello di Blarney, il quindicesimo secolo e famoso per i suoi giardini e la famosa pietra dell'eloquenza, a cui molti turisti danno un bacio per ottenere il "dono dell'eloquenza".

Hai voglia di scoprire l'Irlanda in camper?

Non aspettare oltre, prepara le valigie, noleggia un camper in Irlanda e parti all'avventura!


Se è la prima volta che guidi in Irlanda, tieni conto che la guida è a sinistra, come in tutti i paesi anglosassoni, e che il senso di marcia delle rotonde (roundabout) è al contrario. Dai un’occhiata alla nostra guida di viaggio gratuita per avere i giusti consigli per preparare i tuoi viaggi in Europa in camper, van o furgone camperizzato.