Quanto costa mantenere un camper?

signore e cane in camper

I proprietari di camper lo sanno bene: tra le tante gioie che questo mezzo di trasporto può darci senza dubbio non vi è la voce del costo di manutenzione. Ebbene sì: tenere in forma il nostro amato quattro ruote, mansardato, profilato, motorhome o furgonato che sia, può risultare piuttosto oneroso, sia per lo sforzo in termini di tempo e di impegno che ognuno di noi deve dedicarvi sia (soprattutto!) per la questione economica. E non solo perché tra i costi da sostenere ci sono quelli fissi (che sono obbligatori per legge e utili a quella che è la manutenzione ordinaria del camper, oltre che alla tua sicurezza in strada), ma anche perché, soprattutto i viaggiatori più incalliti, possono, con il tempo, avere bisogno di una manutenzione straordinaria, dovuta ad ad agenti esterni non prevedibili, né preventivabili.

manutenzione del camper
La manutenzione del camper può trasformarsi in un hobby appassionante

Per rispondere una volta per tutte alla domanda “quanto costa la manutenzione di un camper?”, in questo articolo potrai trovare diverse voci di spesa in materia e, per ognuna di esse, un range di costi. Ma prima di iniziare dobbiamo fare un disclaimer: non esiste, infatti, una verità unica per quanto riguarda il costo di manutenzione di un camper. L’assenza di termini assoluti (che anche in questo articolo ci porta ad avere oscillazioni di prezzo, talvolta anche ampie) è motivata dall’assenza di modelli tutti uguali: ogni camper, infatti, risponde a necessità specifiche in termini di età, consumi, utilizzo e molto altro ancora.

Manutenzione ordinaria del camper

Con questa macro categoria ci riferiamo a tutte le attività di manutenzione e cura regolari necessarie per mantenere il veicolo in buone condizioni di funzionamento, oltre che sicure per l’incolumità di chiunque lo utilizzi. Qui, infatti, si inseriscono anche le voci relative ai costi amministrativi e burocratici tipici del mantenimento di un veicolo che, come il camper, può rappresentare anche una dimora e non solo un mezzo di spostamento.

Guadagna condividendo il tuo veicolo : ammortizza i costi del tuo camper quando non lo utilizzi. Condividi in tutta sicurezza grazie all'intermediazione della migliore piattaforma di camper sharing. Scopri come.

Quanto costano bollo e assicurazione del camper ?

Partiamo dal primo: il bollo è una tassa annuale che deve essere pagata per tutti i veicoli registrati in Italia. Il costo del bollo per i camper dipende dalla cilindrata del motore e varia da regione a regione. ma in linea di massima il costo annuale del bollo per un camper si aggira tra i 100 e i 600 Euro. L'assicurazione, poi, è un costo essenziale per qualsiasi veicolo su strada, e i camper non fanno eccezione. Il costo dell'assicurazione varia, come anche per le auto e le moto, in base a diversi fattori, tra cui il modello e il valore del camper, l'esperienza di guida del proprietario, la zona in cui viene utilizzato e l’utilizzo che se ne fa. Tuttavia, in Italia, ci si può aspettare di spendere mediamente da un minimo di 300 a un massimo di 1000 Euro all'anno per un'assicurazione camper completa.

manutenzione ordinaria veicolo
manutenzione ordinaria camper

Quanto si spende per il tagliando del camper?

Il tagliando, si sa, è un costo obbligatorio e regolare per mantenere le prestazioni ottimali e la sicurezza del veicolo. I costi dei tagliandi possono variare notevolmente a seconda della marca, del modello e delle dimensioni del veicolo, oltre che dalla tipologia di manutenzione effettuata, ma in genere si situano tra i 200 e i 600 Euro per un tagliando standard.

Scopri tutti gli articoli su equipaggiamento e manutenzione del camper sul blog di Yescapa 🚐🛠

Revisione ministeriale del camper

Forse non tutti sanno che la revisione ministeriale del camper è un controllo obbligatorio che deve essere effettuato periodicamente su tutti i veicoli ricreazionali, ossia proprio i camper, al fine di verificare che soddisfino i requisiti di sicurezza e di conformità alle normative vigenti. Durante la revisione ministeriale del camper, infatti, vengono controllati diversi aspetti del veicolo, tra cui:

  • Sicurezza meccanica: freni, sospensioni, sterzo, trasmissione e altri sistemi meccanici.
  • Emissioni inquinanti: gas di scarico del veicolo (per assicurare che rispetti i limiti stabiliti dalle normative ambientali).
  • Equipaggiamento di sicurezza: estintori, gilet rifrangenti, triangolo di emergenza e kit di pronto soccorso.
  • Illuminazione e segnalazione: luci e segnalazioni, inclusi fari, frecce, luci di stop e luci di posizione.
  • Struttura e carrozzeria: per individuare eventuali danni o problemi strutturali che potrebbero comprometterne la sicurezza.
manutenzione straordinaria camper

La frequenza delle revisioni ministeriali varia a seconda dell'età e del tipo di veicolo. Per i camper, solitamente la prima revisione viene effettuata dopo quattro anni dalla data di prima immatricolazione, e successivamente ogni due anni. Una volta superata la revisione ministeriale, viene rilasciato il certificato di revisione, che attesta la conformità del veicolo alle normative di sicurezza. Il costo di questa revisione può variare da officina a officina, ma si aggira generalmente tra i 50 e i 200 Euro.

Revisione dei pneumatici del camper

La revisione dei pneumatici è fondamentale per la sicurezza su strada. Il costo di questa operazione dipende dalla necessità di sostituire gli pneumatici e può variare da 50 a 150 Euro per pneumatico, comprensivo di montaggio e bilanciatura.

Quanto costa un parcheggio per camper?

Il parcheggio può rappresentare un costo significativo per i proprietari di camper, sia durante i viaggi sia per quei proprietari che sono dotati di mezzo ma non di spazio privato entro cui parcheggiarlo nei periodi di inutilizzo. I prezzi dei parcheggi per camper, dunque, variano notevolmente a seconda della posizione e dei servizi offerti, oltre che del tipo di eventuale contratto che viene stipulato per un affitto di lunga durata o per un acquisto: in media, ci si può aspettare di spendere dai 10 ai 50 Euro al giorno.

parcheggio camper

Controllo generale di utenze e struttura

Si tratta delle voci di spesa più comuni nel corso di una manutenzione meccanica del camper: impianto elettrico, di gas e acqua, ma anche frigorifero, batterie, telaio e guarnizioni. Si tratta di un tipo di manutenzione che è fondamentale per garantire un viaggio sicuro e confortevole e il costo può variare notevolmente in base alla necessità di riparazioni o sostituzioni. In media, si può stimare un costo di circa che va da un minimo di 100 a un massimo di 1000 Euro per un controllo generale, delle utenze così come della struttura.

Manutenzione straordinaria del camper

In questo secondo caso, invece, ci si riferisce a interventi di riparazione o di sostituzione di parti e componenti del veicolo che vanno oltre la normale manutenzione programmata. Questi interventi possono essere necessari per riparare danni o difetti gravi, o per aggiornare e migliorare il veicolo e, di solito, avvengono in seguito a guasti improvvisi, danni accidentali o problemi che richiedono interventi più complessi e costosi rispetto alla manutenzione ordinaria.

Per tutti questi motivi, i proprietari di camper possono scegliere di sottoscrivere una polizza per la manutenzione straordinaria, che include servizi come:

  • L’assistenza stradale: si tratta di assistenza di un servizio stradale specializzato per il traino del camper o per effettuare riparazioni d'emergenza in caso di guasto improvviso o incidente durante un viaggio.
  • La rottura dei cristalli: se uno o più cristalli del camper (ad esempio il parabrezza o i finestrini laterali) si danneggiano a causa di un impatto o di un evento accidentale, diventa necessario sostituirli o ripararli.
  • La rinuncia alla rivalsa: si tratta di un’opzione di copertura assicurativa che offre una protezione aggiuntiva per il conducente in caso di controversie o responsabilità legali legate a incidenti stradali.
assistenza stradale camper
Alcune polizze assicurative garantiscono l'assistenza stradale, in caso di guasto improvviso del mezzo

Il costo di questa polizza può variare notevolmente in base alla copertura offerta e al fornitore del servizio, ma in genere si aggira tra i 100 e i 400 Euro all'anno.

Ridurre i costi di manutenzione del camper : la soluzione

Sommando tutte le voci di spesa che abbiamo visto fino a questo momento appare da subito chiaro che il costo di manutenzione di un camper rischia di essere elevato. Eppure, una soluzione a questo annoso problema c’è e si chiama condivisione : Yescapa ti permette di guadagnare dal tuo camper nei periodi in cui non lo usi. Scopri come.

Scopri il veicolo più adatto a te noleggiandolo su Yescapa, prima dell'acquisto.

Motorhome

Roma

6 viaggiatori

Nuovo
A partire da
80 €

Furgonato

Fiumicino

2 viaggiatori

5,0 (13) Best Owner
A partire da
33 €

Furgonato

Montecompatri

4 viaggiatori

5,0 (1) Best Owner
A partire da
89 €
Lorenzo I

Lorenzo I

Appassionato di backgammon, metrica classica, oggetti antichi, viaggi reali e immaginari, con o senza ritorno.

Scopri di più

Campeggi aperti tutto l'anno
Dove passare la notte

Campeggi aperti tutto l’anno

outils amenagement camping car 1140x400
FAI DA TE

Top 5 suggerimenti per allestire il tuo camper (parte III)

Vi proponiamo una piccola guida fai-da-te, su come allestire gli interni del vostro camper. Dopo i nostri suggerimenti dei precedenti articoli, parte I e parte II, vi proponiamo ora 5 ulteriori idee di come guadagnare maggiore spazio all’interno del vostro camper. Preparate gli attrezzi!

organizzazione interni camper
Camper per principianti

Interni del camper: disposizione e consigli

Hai appena acquistato un camper o stai pensando di acquistare un camper e non sai quale disposizione interna si adatta meglio alle tue esigenze quotidiane? Proviamo a darti qualche suggerimento.