La Baviera in camper : cosa vedere e dove sostare

castello baviera

Se siete amanti della natura ma anche della storia, soprattutto quella che ha visto protagonisti i nobili e le teste coronate dell’Europa moderna, un tour della Baviera in camper è il viaggio che fa al caso vostro. Grazie ai tanti camping disponibili, infatti, lo stato federale tedesco offre una viabilità fluida e sicura e la possibilità di fermarvi ovunque vogliate, al fine di raggiungere tutti i principali punti di interesse turistici. Ma la Baviera è perfetta anche per perdersi in una natura dolce e rigogliosa, fatta tanto di prati a perdita d’occhio quanto di montagne dotate di laghi, riserve naturali, boschi lussurreggianti, parchi e giardini.

In questo articolo, pertanto, vediamo assieme come girare la Baviera in camper: vedremo assieme dove alloggiare nelle principali città di interesse, scoprendo dunque i campeggi a Monaco di Baviera e i quelli a Fussen, per poi fare un piccolo itinerario di viaggio per permettervi di visitare tutto quello che questa magnifica terra ha da offrire. Non solo: dedicheremo una paragrafo del nostro articolo per avere una panoramica chiara dei principali castelli della baviera in camper, che sono una dlele attrazzioni più belle (e apprezzate) di questo territorio ricchissimo di storia. Iniziamo!

I campeggi in Baviera

camper nella foresta in baviera

La Baviera offre una vasta gamma di campeggi, dai piccoli camping gestiti da famiglie ai grandi complessi con molteplici servizi. Anche per questo motivo, il costo di un campeggio può variare in base alla posizione, alle dimensioni del piazzola, al periodo dell'anno e alle strutture disponibili: in genere, i campeggi in Baviera variano dai 15 ai 40 Euro a notte per una piazzola tenda, caravan o camper. Campeggi più lussuosi o con servizi extra potrebbero tuttavia avere tariffe più alte. Qui, poi, i campeggi offrono solitamente servizi igienici, docce calde, aree per la cottura e pic-nic, e spesso anche bar, ristoranti e negozi. Alcuni campeggi possono avere anche piscine, campi sportivi, negozi di alimentari, noleggio attrezzature sportive e intrattenimento per bam

Campeggi Monaco di Baviera

Come vedremo più avanti nel nostro itinerario, Monaco di Baviera è senza dubbio la tappa più iconica e significativa di un giro ella Baviera in camper. I campeggi a Monaco di Baviera non mancano: ecco quelli che ci sentiamo di raccomandarvi.

Ubicato in una zona coperta dai mezzi pubblici per raggiungere facilmente la metropolitana e alcune delle principali attrazioni turistiche del capoluogo, il Campingplatz Nord-West offre, per roulotte o case mobili, aree parcheggio su ghiaia o asfalto, oltre che un'area prato per le tende. Proprio accanto all’ingresso c'è una fermata dell'autobus, da cui si ha un collegamento diretto con la metropolitana o la S-Bahn più vicina. Nei dintorni (a 1-3 km di distanza) ci sono anche diversi laghi balneabili ed esiste una rete ben sviluppata di piste ciclabili per esplorare la città e i dintorni in bicicletta.

Trova il tuo camper a noleggio in Baviera !

Semintegrale

Jetzendorf

4 viaggiatori

5,0 (6) Best Owner

A partire da
102 €

Mansardato

Pfaffenhofen an der Ilm

6 viaggiatori

Nuovo

A partire da
109 €

Mansardato

Kösching

6 viaggiatori

Nuovo

A partire da
85 €

A circa 15 km dal centro città, si tratta di una scelta conveniente per esplorare Monaco di Baviera e i suoi dintorni, oltre a essree una scelta molto popolare, offrendo non solo un'area di sosta per i camper, ma anche servizi di prima classe.

Camping Füssen

Füssen è l’altra delle principali città della Baviera: è famosa per la sua bellezza naturale, la sua storia ricca e i suoi affascinanti siti culturali e, anche qui, i camping non mancano. Ecco quello che vi consigliamo.

Il Camping Hopfensee offre una vista spettacolare sul lago Hopfensee e servizi completi per i visitatori. Si tratta, infatti, di un vero e proprio campeggio a 5 stelle, dove si uniscono armoniosamente sport e tempo libero con salute e fitness (il camping è dotato di una bellissima SPA), per un piacevole mix di movimento, attività e stimolazione mentale da un lato e pace e relax dall'altro.

Natura incontaminata, posizione attraente, con vista su montagne, boschi, prati e sul bellissimo lago Hopfensee sono le parole chiave del Campingplatz Guggemos: qui si potrà godere non solo del campeggio ma anche della innovativa fattoria biologia, gestita dai famigliari di terza generazione.

Viaggio attraverso la Baviera in camper : cosa vedere

Monaco di Baviera

La capitale bavarese incanta con la sua architettura, i parchi verdi e la vivace vita culturale. I viaggiatori possono visitare la famosa Marienplatz, con il suo municipio e il Glockenspiel, oppure esplorare i musei come la Pinakothek der Moderne o il Deutsches Museum.

Füssen

Füssen è un centro turistico situato vicino al confine austriaco, e il suo nome esatto è Fiechen am Brienzer See. Qui è possibile ammirare la bellezza di una città medievale caratterizzata da archi gotici, chiese barocche, muri difensivi e ponti del XVI secolo. Durante la visita, è possibile gustare la tanto celebrata cucina locale, dalla spetzle allo schnitzel alla birra prodotta localmente, e scoprire la storia dell'area attraverso i musei e la cerimonia della notte delle lampade all'inizio di agosto.

Romantische Strasse

Per un'avventura indimenticabile in camper, seguire la "Strada romantica" è un must. Questo percorso panoramico attraversa pittoreschi villaggi, antiche città e offre panorami mozzafiato. Tra le tappe principali si possono includere Rothenburg ob der Tauber, Dinkelsbühl e altre gemme architettoniche.

I castelli della Baviera in camper

Ma girare la Baviera in camper significa anche (soprattutto!) vedere i suoi magnifici castelli. I castella della Baviera in camper sono un must che non si può non fare: ecco perché in questa appendice abbiamo deciso di raccontarvi, in sintesi, i più bei castelli della Baviera da visitare in camper.

viallaggio in baviera tour in camper

Castello di Neuschwanstein

Costruito nel XIX secolo, il Castello di Neuschwanstein è un'icona della Baviera. Immerso in uno scenario montano incantevole, questo castello, commissionato dal Re Ludwig II, è una meraviglia architettonica che attrae visitatori da tutto il mondo soprattutto perché da questo castello Walt Disney ha preso ispirazione per disegnare il suo iconico castello rosa.

Castello di Linderhof

Un altro capolavoro di Re Ludwig II è il Castello di Linderhof. Questa residenza reale, con i suoi giardini alla francese e gli interni sontuosi, incanta i visitatori con il suo fascino unico.

Castello di Herrenchiemsee

Il Castello di Herrenchiemsee, situato sull'isola di Herreninsel nel lago Chiemsee, è un altro esempio straordinario dell'eclettismo di Re Ludwig II. I visitatori possono ammirare gli sfarzosi interni e passeggiare nei lussureggianti giardini che circondano questo maestoso edificio.


E se stai programmando il tuo viaggio nel mese di settembre, non perderti l'Oktoberfest in camper!

Lorenzo I

Lorenzo I

Appassionato di backgammon, metrica classica, oggetti antichi, viaggi reali e immaginari, con o senza ritorno.

Scopri di più

trentino itinerari montagna yescapa
Natura

Itinerari in camper sulle montagne del Trentino

Un viaggio in camper sulle Dolomiti, alla scoperta dei più bei itinerari di montagna del Trentino

carnevale in italia
Cultura

I migliori Carnevali d'Italia

Maschere, costumi di carnevale, coriandoli, satira e carri allegorici: da nord a sud, l’Italia celebra da secoli il Carnevale in un mix di tradizioni, colori, dolci e tanto divertimento. Scopri la classifica dei più bei carnevali in Italia, da Ivrea a Venezia, Viareggio e Putignano, fino ad Acireale... Parcheggia il camper e divertiti!

la corsica in camper
In Europa

Tour della Corsica in camper

La Corsica, denominata l'isola della bellezza, è una destinazione paradisiaca da visitare in camper. Forte della sua identità e della sua cultura, l'isola ha una ricca storia e un patrimonio unico nel suo genere. La sua peculiarità geografica fa sì che la bellezza del suoi paesaggi naturali si sia preservata nel corso del tempo. Tuttavia, l’irresistibile desiderio di esplorarla interamente spesso rende difficile la scelta dell’itinerario da seguire.