Roadtrip della Sicilia in camper

Con i suoi incredibili colori e profumi, la Sicilia è una delle perle del Mediterraneo. Tutta da scoprire, conoscere e vivere in un viaggio on the road indimenticabile tra natura, storia e tradizione.

A nostro avviso il modo migliore per visitare l’isola è quello di arrivare in aereo, o in traghetto, e noleggiare un camper o un furgone camperizzato in Sicilia.

Per scoprire i più bei luoghi da visitare in Sicilia in camper, ti proponiamo qui di seguito il nostro itinerario dei 10 posti da vedere in Sicilia

Catania, Taormina e l’Etna - Siracusa e Ragusa - Agrigento e Selinunte - Marsala e la penisola di San Vito lo Capo - Palermo

Noleggio camper in Sicilia

Da Catania a Taormina

Arrivati a Catania approfittiamo immediatamente di una passeggiata nell’elegante centro storico: tra le sue stradine ombreggiate e le piazze assolate incontrerete numerosi bar e banchetti di street food. Qui la tentazione di sperimentare immediatamente un’esperienza culinaria unica ed indimenticabile è molto forte. Tra le migliori specialità catanesi vi consigliamo di assaggiare l’arancino, riso fritto ripieno di ragù e caciocavallo; e il cannolo siciliano, un dolce ripieno di ricotta fresca di pecora con canditi, gocce di cioccolato e granella di pistacchio.

Noleggia un camper a Catania

Lungo la costa, sulla strada che collega Messina a Catania, una tappa obbligatoria è Taormina. Questa splendida città è una meta turistica piuttosto frequentata e mondana. Visitate il suo bellissimo teatro greco ed approfittate di tutte le sue bellezze storiche e dei suoi paesaggi, come la meravigliosa Isola Bella. A pochi chilometri da Taormina potrete trovare delle aree di sosta attrezzate nella vicina e graziosa Giardini Naxos.

L’Etna

Da Catania facciamo una deviazione verso l’interno dell’isola per raggiungere l’Etna, il vulcano attivo più alto d’Europa. Addentrandoci nell’entroterra siciliano il paesaggio verdeggiante lascia spazio alla pietra lavica conferendo al luogo un’atmosfera molto affascinante. Lungo la strada approfittate di una sosta rigenerante presso le Gole dell'Alcantara, dove potrete rinfrescarvi nelle pozze d’acqua o, se vi piace l’avventura, fare canyoning nel fiume.

Giunti ai piedi del vulcano, non dovreste avere problemi ad affrontare la salita dell’Etna in camper fino a 900 metri di quota. Da qui in poi proseguite a piedi, oppure prendere la funivia che vi porterà fino a 2500 metri. Durante l’escursione, godetevi il panorama di estrema bellezza e la sensazione di calore proveniente dal suolo.

Da Siracusa a Ragusa

 

Lasciamo Catania e proseguiamo lungo la costa orientale della Sicilia fino a raggiungere la splendida Siracusa. Il centro storico si trova sull'Isola di Ortigia, collegata a terra da due ponti. Lungo la strada troverete moltissime località, con un ricco patrimonio storico che meritano una visita.

La Riserva Naturale di Pantalica è un importante sito naturalistico-archeologico. Rimarrete affascinati dalle straordinarie necropoli rupestri, patrimonio dell’UNESCO, scavate nelle pareti rocciose.

Neapolis è un parco archeologico di grande interesse che ospita i resti dell’antico Teatro Greco e dell'Anfiteatro Romano. Poco distante, Fontane Bianche è una località balneare dove potrete praticare lo snorkeling. Fate una visita anche a Avola, la patria del noto vino nero locale.

Per gli appassionati di storia ed architettura, seguite l’itinerario che attraversa le città del Barocco siciliano: Noto, Scicli, Modica.  Queste città, siti UNESCO dal 2002, rappresentano l’apice dell’arte barocca in Europa.

Se invece volete immergervi nella natura, vi consigliamo vivamente una piccola deviazione verso l'Oasi Faunistica di Vendicari, una Riserva Naturale con accesso a una spiaggia paradisiaca.

Proseguendo verso l'estremo sud-est della Sicilia, dove le acque del Mar Ionio incontrano quelle del Mediterraneo, il clima diventa molto simile a quello africano. Sconfiggete le alte temperature con una magnifica granita di mandarino, anguria o fichi... oppure assaggiate lo sgriccio: una fresca bevanda locale a base di seltz limone e sale.

Agrigento e Selinunte

Continuiamo il nostro viaggio in camper lungo la costa sud occidentale della Sicilia, alla scoperta dei siti archeologici!

Il primo è la Valle dei Templi di Agrigento, dove è impossibile rimanere impassibili di fronte alla bellezza e maestosità dei templi greci e delle rovine archeologiche. Vi consigliamo una visita serale, per approfittare della magnifica luce del tramonto! Da qui, concedetevi una breve tappa di relax, dirigendovi verso la spiaggia fino a raggiungere la Scala dei Turchi: un’alta scogliera rocciosa di marna bianca che scende a gradoni fino al mare.

Il secondo sito archeologico di estremo interesse è Selinunte. Un complesso di antichi templi greci e spettacolari rovine dove è possibile passeggiare all’interno immergendosi in un’altra epoca lontana.

Marsala, Trapani ed Erice

Il nostro viaggio in camper in Sicilia prosegue, dalla strada del vino alla via del sale. Giungiamo a Marsala, una cittadina con un piacevole centro storico. Qui il vento caldo, i profumi e l’architettura degli edifici rievocano ancora le sue radici nordafricane e l’antica influenza saracena, dal quale deriva il suo nome (Marsa-Allah: porto di Dio). In questa zona troverete molti vigneti, dai quali si produce il caratteristico vino locale (il Marsala); approfittate di una visita guidata e di una degustazione.

Percorrendo in camper il litorale verso Trapani, a un certo punto rimarrete abbagliati da un bianco accecante, si tratta delle saline: grandi cumuli di sale a piramide e mulini a vento che si riflettono negli specchi d’acqua a scacchiera. Uno spettacolo unico che consigliamo di ammirare al tramonto! Continuando verso nord, giungiamo a Trapani, da dove è possibile imbarcarsi per l'Isola di Favignana (nell'arcipelago delle Egadi) o verso la più distante Pantelleria. Lasciate il camper in un‘area di sosta a Trapani e prendete la funivia verso Erice, da dove potrete godere di un panorama mozzafiato e una vista magnifica sulla città.

La penisola di San Vito lo Capo

Scesi da Erice, riprendiamo il camper per continuare il nostro viaggio della Sicilia. La prossima tappa è San Vito Lo Capo, una rinomata località balneare e turistica dove passare una giornata di mare all’insegna del relax. Nella penisola di San Vito Lo Capo, a un km circa dal borgo di Scopello, si nasconde una delle più preziose perle siciliane, con sette chilometri di terra intatta. Si tratta della Riserva dello Zingaro, una riserva naturale perfetta per gli appassionati di trekking e snorkeling. Da qui si possono ammirare scogliere a picco e imboccare percorsi più stretti che portano alle calette o su spiaggette più intime, dove l’acqua cristallina cela fondali ricchi di coralli e pesci.

Riprendiamo il camper e in poco tempo giungiamo a Segesta. Nell’antichità fu una delle principali città degli Elimi, un popolo che secondo la tradizione antica proveniva da Troia. Conquistata prima dai cartaginesi e poi dai romani,  oggi Segesta è un parco archeologico che ospita alcuni reperti di particolare bellezza, come il tempio in stile dorico, del V secolo a.C., e il teatro greco del del III secolo a.C., in parte scavato nella roccia della collina.

Tornati sulla strada, ci dirigiamo in camper verso l’ultima tappa del nostro grand tour della Sicilia in camper...

Palermo e la Costa tirrenica

Sappiate già che questa città vi rimarrà nel cuore: la gente, i quartieri, i palazzi, le strade, la storia… Palermo è il risultato dell’arte arabo-normanna, simbolo della convivenza armoniosa di stili e culture diverse. Un esempio è la celebre Cappella Palatina, all’interno del Palazzo dei Normanni, realizzata a partire dal 1130 per volontà del re normanno Ruggero II, è uno scrigno prezioso dove convivono in perfetta armonia elementi latini, arabi e bizantini. Oltre l’arte, una visita a Palermo presuppone 2 cose: lo street food e i mercati popolari! Noi vi consigliamo di una visita al mercato di Ballarò e un assaggio delle panelle (sottilissime frittelle di farina di ceci, condite con sale e limone) oppure un panino con la milza, in uno dei numerosi banchetti di street food lungo tutte le strade.

Se volete continuare il vostro viaggio in camper in Sicilia potrete proseguire ancora lungo la costa settentrionale dell'isola… fino a Messina!

A noi invece, ora di ritorno a Catania, non ci resta che augurarvi buon viaggio!


Per aiutarvi a organizzare al meglio il tuo road trip siciliano, ti consigliamo di utilizzare i servizi di Caramaps, che segnalano le aree di servizio nei dintorni. Se si decide di partire in viaggio, o se avete già visitato la Sicilia, non esitate a condividere con noi i vostri diari di bordo, foto e racconti di viaggio sulla nostra pagina Facebook o Twitter.
Non vedi l’ora di partire? Non indugiare oltre, cerca il tuo veicolo ideale in Sicilia, tra i camper e furgoni camperizzati disponibili sul sito Yescapa.