Pannelli solari per camper

25 Marzo 2021 Camper

Pannelli solari per camper

L'elettricità può essere un problema fastidioso quando si viaggia in camper. Tra la tv, il gps e la macchina del caffè (per chi può permettersi i watt) consumiamo molta energia. La batteria si ricarica principalmente durante la guida, tramite l'alternatore del tuo veicolo che ricaricherà la tua batteria motore e quella ausiliare per mezzo di un separatore di carica. 

Ad occhio e croce, guidando 1 ora la batteria si ricarica intorno agli 8 Ah, a fronte di un consumo medio di circa 45 Ah al giorno. Quindi, se guidi poco rischi di dormire ogni sera in un campeggio o in un'area di sosta attrezzata dove collegarti a una torretta elettrica.

Per darti la massima autonomia e indipendenza in termini di elettricità, i pannelli solari per camper sono indispensabili perché rappresentano un integratore energetico che ti permette di alimentare la tua batteria ausiliaria semplicemente grazie al sole!

Vuoi sapere tutto sui pannelli solari per camper o furgoni camperizzati? Sei nel posto giusto. 

  1. Che tipo di pannello solare scegliere
  2. Quali sono i vantaggi di un pannello fotovoltaico
  3. Cosa contiene un kit fotovoltaico per camper
  4. Quanto costa un pannello solare per camper
  5. Tutorial: installazione di un pannello solare per camper

Che tipo di pannello solare per il mio camper?

Esistono essenzialmente due tipi di pannello solare:

  • Pannello solare fotovoltaico: trasformano l'energia solare in elettricità;
  • Pannello solare termico: l'energia solare fornita permette di riscaldare l'acqua.

Quelli che ci interessano sono i pannelli solari fotovoltaici che a loro volta suddivisi in tre categorie:

  • Pannello solare a celle in silicio amorfo: poco adatti all'utilizzo nei camper a causa della loro bassa efficienza, si riconoscono per la loro tinta leggermente marrone;
  • Pannello solare a celle policristalline: la resa è sufficientemente bassa per una scarsa irradiazione solare. Possono essere riconosciuti dalla loro tonalità blu-azzurra;
  • Pannello solare a celle monocristalline per camper: sono i pannelli solari che offrono le migliori prestazioni e sono i più adatti ai camper. Reagiscono alla scarsa irradiazione solare consentendo la produzione di energia, anche in inverno (seppur limitata).

I pannelli solari monocristallini sono i più adatti per l'uso nei camper o furgoni camperizzati. Ora quello che ti interessa sapere è la potenza che ti serve per scegliere il pannello solare monoscristallino più adatto al tuo fabbisogno energetico. Per fare ciò, niente di più semplice: fai un inventario dei dispositivi elettrici del tuo veicolo, determina le loro potenze in Watt, i loro tempi di utilizzo ed esegui questo semplice calcolo:

TEMPO DI UTILIZZO del dispositivo (in ore)      X      POTENZA del dispositivo ( in watt) 

Somma il risultato per tutti i dispositivi che intendi utilizzare e avrai una stima del tuo fabbisogno energetico giornaliero

Esempio: hai un televisore da 16 pollici che consuma 3 ampere per un'ora (informazione che puoi trovare su tutti i dispositivi elettrici). La tensione è di 12 volt, hai una potenza di 36 watt (3 x 12 watt).

Calcolato il tuo fabbisogno energetico, hai un'idea più precisa di quale pannello solare avrai bisogno in base alle tue esigenze energetiche.

Il nostro consiglio, se desideri buone prestazioni sia in estate che in inverno, è di prendere un pannello solare la cui potenza sia maggiore del tuo fabbisogno energetico totale.
La potenza in Watt indicata sui pannelli corrisponde infatti alla potenza massima prodotta. 

Quali sono i vantaggi di un pannello fotovoltaico per camper?

I vantaggi di utilizzare un pannello solare fotovoltaico in un camper sono numerosi:

  • Ecologico: l'utilizzo di un pannello solare per camper non ha alcun impatto sull'ambiente. Nessun carburante, nessuno spreco.
  • Economico: l'obiettivo dei pannelli solari è anche quello di aiutarti a risparmiare energia e quindi denaro.
  • Affidabilità: con una longevità di 20 anni, non necessita di alcuna manutenzione, in particolare perché nessuna parte meccanica è in movimento (per aumentare l'efficienza leggi come effettuare una corretta pulizia dei pannelli solari).
  • Auitonomia: sei indipendente. Non dovrai più preoccuparti di dove ricaricherai le batterie! Il sole ei tuoi pannelli si prendono cura di tutto.
  • Universale: possiedi un camper profilato? Un mansardato? un furgone camperizzato? o un motorhome? Poco importa, i pannelli solari sono universali e si adattano a tutti i tipi di veicoli, l'importante è scegliere quello con le misure che meglio si adattano allo spazio disponibile sul tuo tettuccio. 

Cosa contiene un kit di pannello fotovoltaico per camper?

Se decidi di installare un impianto fotovoltaico per il tuo camper o furgone camperizzato, devi procurarti:

  • un pannello solare della potenza in watt relativa al tuo fabbisogno energetico stimato.
  • un regolatore di carica che supporti la potenza del tuo pannello (MPPT oppure PWC), in grado di regolare la carica/scarica delle batterie.
  • una o più batterie di accumulo (batteria a gel, batteria AGM, batteria Lifepo4 a litio).
  • un inverter (non indispensabile) in grado di trasformare i 12V della batteria in 220V

Ai fini dell'installazione del kit di pannelli solari per camper, assicurati inoltre di procurati:

  • cavi elettrici (6-8 mm²);
  • fissaggi per pannelli solari (con bulloni e sikaflex);
  • coppia di connettori MC4;
  • passacavi da tetto a tenuta stagna.

Quanto costa un pannello solare per camper?

Il prezzo di un pannello solare e dell'intero impianto fotovoltaico dipende dalla marca e dalla potenza ricercata. Per avere un'idea, per chi cerca la soluzione più economica, con un'installazione fai-da-te e senza troppe pretese di fabbisogno energetico:

  • Costo di un pannello solare monoscristallino 12V - 175 W = 125€
  • Costo di un kit solare (pannello solare da 12V - 175 W + regolatore MPPT + kit di fissazione e cavi) = 350€

Tutorial: installazione fai-da-te di un pannello solare per camper

Puoi installare tu stesso il tuo pannello solare sul tuo camper, van o furgone camperizzato. Ecco i nostri consigli:

  1. Individua la posizione della tua batteria di servizio, quindi controlla la posizione ideale sul tetto del tuo veicolo (evitare ad esempio di posizionarlo all'altra estremità del tetto)
  2. Determina dove farai passare i cavi di alimentazione e dove si troverà il regolatore di carica. Il cablaggio può essere nascosto all'interno degli armadi, oppure un po' più visibile con canaline elettriche.
  3. Scollega le batterie. 
  4. Forare i punti in cui deve passare il cavo (tetto, armadi, ecc.)
  5. È ora di salire sul tetto e posizionare il pannello solare. Segna le posizioni del pannello e quella delle fissazioni con un pennarello. Carteggia leggermente l'area marcata con carta vetrata, spazzare via i residui di vernice. Quindi pulire con acqua e sapone (o il prodotto in dotazione) e asciuga con un panno. Ricorda: un supporto pulito aderisce meglio.
  6. Incolla le staffe del pannello solare con il sigillante (es: Sikaflex 521 UV) e applica una buona pressione in modo che la colla aderisca bene al tetto del camper. Fai attenzione inoltre a lasciare dello spazio per permettere all'aria di circolare sotto il pannello solare per evitare il surriscaldamento.

    ⚠️ NOTA: il pannello solare per camper sta già generando corrente.

  7. Isolare i fili con nastro isolante elettrico. Passare questo cavo isolato attraverso il gommino, quindi far scorrere il cavo nel veicolo.
    Applicare la colla al pressacavo e al livello del "foro" sul tetto del veicolo. Usa il dito per stendere la colla in modo da sigillare il più saldamente possibile lo spazio tra il cavo e il foro. 
    Infine, posizionare il gommino ed esercitare una pressione sufficiente per farlo aderire al tetto.

    ⚠️ ATTENZIONE: il pannello è ora incollato. Lasciare asciugare il sigillante per almeno 8 ore prima di guidare il veicolo.

  8. Passiamo all'installazione della parte elettrica:
    Far passare il cavo attraverso i fori o condotti fino alla batteria (o terminale elettrico). Una volta terminato questo passaggio, fissare il regolatore di carica.
    Hai 4 ingressi: 2 (+/-) verso la batteria, 2 (+/-) verso i pannelli. Collegare i due fili che collegano il pannello e il regolatore. (meno con meno e più con più)
    Collega per ultimo la batteria!

  9. Il tuo pannello solare è ora operativo e il sul tuo regolatore di carica dovrebbe accendersi il led verde.
    Puoi controllare la carica della batteria tramite l'App, se il tuo regolatore ha il sistema bluetooth (consigliato). 

PS: Puoi fissare il pannello solare dirattemante sul tetto, sarà più che sufficiente se utilizzi il tuo camper solo d'estate. Tuttavia, per l'utilizzo invernale e prestazioni migliori, si consiglia di installare un sistema di inclinazione del pannello

Ovviamente se non sei un tuttofare, passare da un professionista è la soluzione migliore perché si occuperà dell'installazione di un pannello solare per camper in condizioni ideali.


Per avere delle idee e ispirarti a veicoli diversi, dai un'occhiata su Yescapa, dai camper ai furgoni camperizzati, la scelta è ampia!