Itinerari in camper partendo da Madrid

windmills-4278679_1280

Madrid è città ricca di storia e di cultura: vero e proprio centro di potere per tutta l’epoca moderna, nel tempo ha rappresentato una fucina di produzione artistica e culturale legata soprattutto alla famiglia reale. Oggi è una città pienamente europea, con poli museali di primissimo livello, interi distretti della moda e del design, una movida notturna all’altezza di questo nome e una comunità che vive di un grande passato ma che è capace anche di guardare al futuro con occhio curioso e innovatore.

E se ti dicessimo che anche tutte quelle città e regioni spagnole che si allungano a partire da Madrid sono altrettanto belle, interessanti e attrattive come la loro capitale? Ebbene sì: alcuni itinerari in camper partendo da Madrid ti consentiranno, pertanto, di conoscere meglio queste zone e di apprezzarne la vivacità e la bellezza, simili ma uguali alla città spagnola per eccellenza.

escursioni da madrid in camper

Escursioni da Madrid in giornata

Pronto a scoprire città ricche di storia e dal fascino passato nel tempo di un viaggio di andata a ritorno in giornata con il tuo camper? Ecco qualche spunto per le più belle escursioni da Madrid in giornata in compagnia del tuo fedele mezzo di trasporto.

Toledo e Aranjuez

Un concentrato di tre eredità culturali in un’unica città: questa (e molto altro ancora) è Toledo, situata a circa un’ora di viaggio da Madrid in direzione sud-est. Per arrivarci, prendi l'autostrada AP-41, che collega direttamente le due città, e parcheggia il camper al Parking Paseo de la Rosa per muoverti poi da esso coi mezzi. Toledo, conosciuta come la "Città delle Tre Culture" per la sua ricca eredità ebraica, cristiana e musulmana, mette a tua disposizione una vasta gamma di attrazioni: la Cattedrale di Toledo, l'Alcázar, il quartiere ebraico e il Mirador del Valle sul fiume Tago. Se ti va di allungare un poco la tua visita, ti consigliamo di includere in questa escursione anche Aranjuez (circa 50 km, 45 minuti di viaggio), per raggiungere la quale non devi far altro che seguire la strada nazionale N-400.

Ad Aranjuez, visita il Palazzo Reale di Aranjuez e i suoi famosi giardini, che sono Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO.

da madrid a toledo in camper panorama
Toledo e il fiume Tago

Segovia ed El Escorial

Questo itinerario ti porta a 90 km in direzione nord-ovest da Madrid, verso Segovia, raggiungibile con l’autostrada A6 e la strada nazionale AP61 in circa un’ora e un quarto di viaggio. Dopo avere parcheggiato al Parking Pùblico di Avenida del Padre Claret, vicino al centro storico di Segovia e perfetto se vuoi esplorare il centro a piedi, visita la meravigliosa città di Segovia: inizia con l’acquedotto romano, costruito nel I secolo d.C., e procedi con l’Alcázar, il maestoso castello residenza reale, che assomiglia a quello di una fiaba, che si erge su una collina con vista sulla città. Non dimenticare Barrio Judío, il quartiere ebraico, e

Plaza Mayor, la piazza principale, circondata da edifici storici e caffè all'aperto. Dopo Segovia non puoi non recarti a San Lorenzo de El Escorial, a circa 50 km: tappa obbligata è quella del Monastero de El Escorial, un'imponente struttura storica e religiosa che è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 1984.

roadtrip da madrid

Ávila

L’ultimo itinerario che ti proponiamo ti riporta a sud-est di Madrid, ma questa volta un po’ più distante, ad Ávila, situata a 110 km per un’ora e mezza circa di percorrenza. Per andare da Madrid ad Ávila ti consigliamo di prendere l'autostrada A6 in direzione nord-ovest e poi prendere la strada nazionale AP-51, per lasciare infine il camper all’Aparkarea - Parking de Autocaravanas Ávila. Ávila è una città ricca di storia e cultura, e offre numerose attrazioni interessanti da esplorare: le maestose mura medievali, considerate tra le meglio conservate in Europa, la cattedrale di Ávila e la Basilica di San Vicente, quest’ultima una basilica romanica risalente al XII secolo, uno dei monumenti più antichi e importanti della città.

Trova un camper a noleggio a Madrid

Mansardato

Madrid

6 viaggiatori

Nuovo
A partire da
110 €

Mansardato

San Sebastián de los Reyes

6 viaggiatori

Nuovo
A partire da
95 €

Furgonato

Madrid

4 viaggiatori

5,0 (57) Best Owner
A partire da
75 €

Escursioni da Madrid in più giorni

Grazie alla sua posizione geografica, situata quasi perfettamente al centro, Madrid è la città perfetta da cui partire per fare uno più itinerari in camper che durino più giorni e che ti permettano di conoscere per davvero la Spagna, da nord a sud.

Castiglia-La Mancia e Andalusia

Muoversi a sud di Madrid (e, in generale, della Spagna) significa muoversi verso città dal fascino antico, dove le culture si intrecciano e i ritmi si rallentano.

Tappa 1: Toledo

La prima tappa di questo lungo road trip alla scoperta della zona a sud di Madrid inizia da Toledo, raggiungibile prendendo l’autostrada AP-41 e viaggiando per circa 70 km. Come abbiamo avuto modo di dire anche nell'escursione in giornata dedicata (di cui trovi una descrizione dettagliata qui sopra), a Toledo (conosciuta come la "Città delle Tre Culture" per la sua ricca eredità ebraica, musulmana e cristiana) non puoi mancare di visitare l’acquedotto romano, la cattedrale di Toledo, l’Alcázar e il quartiere ebraico. Se pensi di fermartici qualche giorno, ti consigliamo il Camping El Greco.

Tappa 2: Cuenca

La seconda tappa di questo viaggio è invece rappresentata da Cuenca, per raggiungere la quale ti consigliamo di prendere l'autostrada AP-36. La distanza tra le due città non è poca (180 km), ma una volta giunto non potrai non innamorarti di questa città, famosa per le sue “case appese” e per il suo patrimonio culturale e artistico. Inizia proprio con le case appese, conosciute come "Casas Colgadas": si tratta di edifici medievali costruiti direttamente sul bordo di una scogliera calcarea, dando loro l'aspetto di essere "appese" sopra il vuoto. Sono uno dei simboli più iconici di Cuenca e Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. Dirigiti poi verso la cattedrale gotica risalente al XII secolo di Santa Maria e San Giuliano, per concludere con Città vecchia di Cuenca, un centro storico ricco di strade strette, piazze affascinanti e edifici storici.

in camper da madrid
in van da madrid

Tappa 3: Valencia

Ora è tempo di spostarsi per giungere alla quarta tappa del giro: Valencia. Per raggiungerla, prendi l’autostrada AP-36 e poi l’A-3, per un viaggio di circa 210 km. Sì, lo sappiamo: sono tanti chilometri da macinare in un solo giorno. Ma sappi che a Valencia verrai ripagato di tutto l’impegno grazie a una proposta culturale e non solo molto ricca e variegata (motivo per cui ti consigliamo di fermare il camper in città per qualche giorno, per esempio al Camping Valencia El Saler). Inizia il tuo giro dalla Città delle Arti e delle Scienze (Ciudad de las Artes y las Ciencias), un complesso architettonico ultramoderno che include l'Oceanografico, il più grande acquario d'Europa, il Museo delle Scienze Principe Felipe, l'Emisfero, un planetario e l'Opera House Reina Sofia. Procedi poi con la Cattedrale di Valencia (La Seu), risalente al XIII secolo e nota per la sua miscela di stili architettonici, compresi elementi romanici, gotici e barocchi. Infine, vai al Mercato Centrale (Mercado Central), un vivace mercato coperto tra i dei più grandi e antichi d'Europa. Non dimenticare di visitare la Lonja de la Seda: questo edificio rinascimentale è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO ed è un esempio straordinario dell'architettura civile gotica valenciana.

Castiglia e Lèon

Se cerchi città di cultura e di storia, oltre che una natura incontaminata, la regione autonoma di Castiglia e Lèon fa al caso tuo.

Tappa 1: Salamanca

La prima tappa di questo affascinante roadtrip che porta a nord di Madrid è Salamanca. situata a 220 km dalla capitale e per raggiungere la quale devi seguire l’autostrada A6 in direzione nord-ovest. Per prima cosa, dirigiti verso il Camping Don Quijote e qui riposati dopo tante ore di viaggio. Dopodiché, puoi passare alla visita della città, senza dimenticarti di vedere questi spot: la Plaza Mayor, ossia la piazza principale della città, circondata da edifici barocchi; la Cattedrale Nuova e Vecchia, due maestose cattedrali che rappresentano diversi stili architettonici; l’Università di Salamanca, ossia una delle più antiche università del mondo, con una famosa facciata decorata; e, infine, la Casa de las Conchas, bellissimo edificio rinascimentale decorato con gusci di conchiglie.

Tappa 2: Valladolid

Parti ora alla volta di Valladolid, prendendo la A-62 in direzione nord-est per circa 120 km. Nella storica città, campo di battaglia e terra di trattati, si possono visitare delle vere e proprie chicche. Iniziamo dalla Casa de Cervantes, la casa natale di Miguel de Cervantes, autore di "Don Chisciotte" e ora un museo dedicato alla vita e all'opera dello scrittore. Continuiamo con la Cattedrale di Valladolid, maestosa architettura di stile gotico e rinascimentale, oltre che uno dei principali monumenti della città. Finiamo infine con il Museo Nazionale di Scultura (Museo Nacional de Escultura) che ospita una vasta collezione di sculture, tra cui opere di artisti rinomati come Alonso Berruguete e Gregorio Fernández.

Possiedi un camper ? Scopri quando potresti guadagnare condividendolo su Yescapa quando non lo utilizzi.

Tappa 3: Burgos

Questo lungo giro a nord di Madrid si conclude con un’altra tappa a lunga percorrenza: per andare da Valladolid a Burgos devi infatti prendere l’autostrada A-62 e poi l’autostrada A1 in direzione nord, per un viaggio di circa 220 km. Una volta giunto in città, non perderti la cattedrale di Burgos, vero e proprio capolavoro dell'architettura gotica (e non a caso dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO), la Cartuja de Miraflores, un monastero certosino del XV secolo con un bellissimo chiostro, e l’arco di Santa Maria, un antico arco che una volta faceva parte delle mura della città. Se vuoi fermarti qualche giorno in città, il Camping Fuentes Blancas è una buona soluzione.


Hai trovato l’itinerario che fa al caso tuo? Ora è tempo di partire! Se non hai un camper di tua proprietà e vuoi optare per una soluzione comoda, oltre che conveniente, ti consigliamo di fare un occhio al nostro sito: qui, infatti, hai la possibilità di noleggiare un camper direttamente a Madrid, per partire alla volta delle tue escursioni preferiti in totale relax.

Lorenzo I

Lorenzo I

Appassionato di backgammon, metrica classica, oggetti antichi, viaggi reali e immaginari, con o senza ritorno.

Scopri di più

buildings-7247956_1280
In Europa

Spagna in camper: 3 itinerari fuori dai sentieri battuti

3 itinerari per scoprire la Spagna fuori dalle rotte turistiche più affollate

toscana in camper
Natura

La Toscana in camper

Un viaggio itinerante in Toscana in camper, van o furgone camperizzato. Firenze, l'isola d'Elba in camper, l'Argentario e la Maremma in camper. Pisa, Lucca e Siena. Parti alla scoperta della dolce vita toscana e il suo enorme patrimonio storico e paesaggistico. Un road-trip in Toscana è uno dei più bei itinerari in camper d’Italia.

leonard-cotte-R5scocnOOdM-unsplash
In Europa

Itinerari in camper partendo da Parigi

Da una parte, le località che si trovano nel raggio stretto della città (come il Disneyland Park, il maestoso palazzo di Versailles, o i pittoreschi Giardini di Monet); dall'altra le aree più distanti raggiungibili attraverso roadtrip di più giorni: l’indomita Normandia, con i suoi scenografici 600 km di costa e i pittoreschi borghi che vi si affacciano, e la Loira, elegante regione punteggiata da castelli che si snodano placidamente lungo l’omonimo fiume.