8 consigli per un viaggio responsabile in camper

8 consigli viaggio ecologico camper

Vuoi fare un viaggio on the road rispettando l’ambiente circostante, gli abitanti e il pianeta terra? Buone notizie, un viaggio che unisce camper ed ecologia è possibile! In questo articolo, scopri i consigli per viaggiare responsabilmente in camper o van senza dover rinunciare al comfort e alla libertà. Impara a vivere nel presente e a goderti una vacanza rigenerante rendendo ogni tappa del tuo viaggio memorabile e consapevole.

Prepara il tuo itinerario

itinerario camper ecologia

Prima di metterti in viaggio in camper, entra in modalità “slow” e prenditi il ​​tempo per pensare alla distanza che vuoi percorrere. Tra il tuo luogo di partenza e la tua destinazione, ogni chilometro può essere l'occasione per scoprire meraviglie naturali e paesi pittoreschi. Scegliendo di percorrere delle tratte più corte, puoi prenderti il ​​tempo per immergerti nella vita quotidiana della regione attraversata e scoprire la cultura locale viaggiando in modo più responsabile. Invece di correre, approfittane per godere a pieno di ogni momento e scoprire i paesaggi, villaggi e angoli nascosti lungo la tua strada!

Viaggia leggero

viaggiare leggeri camper

Quando fai le valigie, ricordati di limitarti all'essenziale: ti serve davvero quell'ennesimo capo d'abbigliamento? Se ti stai chiedendo come viaggiare responsabilmente in camper o furgone, tieni presente che più il veicolo è pesante, più aumenta il consumo di carburante! Perché non noleggiare biciclette in loco se verranno utilizzate solo occasionalmente? Per alleggerire il carico, prendi in considerazione l'acquisto di tutto ciò che puoi lungo il percorso ed evita di sovraccaricare il camper con acqua in bottiglia e scorte di cibo.

Guida lentamente

guida lenta camper

E se ti dicessimo che puoi percorrere strade e scoprire paesaggi fuori dai sentieri battuti riducendo i consumi? È ora di rallentare e rivedere il tuo stile di guida per un viaggio on the road che fa rima con camper ed ecologia! Prediligendo le strade extraurbane, riducendo la velocità fino a un massimo di 100 km orari in autostrada e limitando l'uso dell'aria condizionata, riduci i consumi di carburante e contribuisci direttamente a ridurre le tue emissioni di gas serra.

Consuma prodotti locali e di stagione

prodotti locali camper

Fare la spesa in modo responsabile è possibile. Dimentica i supermercati e ricordati di privilegiare prodotti locali e di stagione, provenienti da circuiti corti e se possibile biologici. E per i tuoi souvenir, prendi in considerazione l'artigianato e la gastronomia locali. Sosterrai i produttori del luogo e, ciliegina sulla torta, assaggerai cibi freschi e buoni! Ricordati di portare i tuoi sacchetti riutilizzabili per evitare quelli in plastica usa e getta e opta per contenitori di vetro per i prodotti sfusi.

Ricicla

riciclo camper

Meno imballaggi, meno rifiuti! Se hai seguito il punto precedente, ridurrai i tuoi rifiuti e farai un gesto significativo per l'ambiente, ma siamo onesti, ci sarà sempre qualche rifiuto da buttare in un camper. Niente panico, pensa al camper e all'ecologia! Assicurati di riciclare tutto ciò che puoi e smaltisci i tuoi rifiuti negli appositi contenitori. Per la raccolta differenziata, separa il vetro, le lattine, la plastica e l’umido. Se hai bisogno di informazioni sui punti di smistamento e raccolta, non esitare a contattare le autorità locali.

Porta con te dei prodotti naturali e zero-waste

zero waste camper

Dì addio alla plastica usa e getta! È facile sostituire prodotti monouso come cotton fioc e salviette struccanti con soluzioni riutilizzabili. Sostituisci i tuoi abituali articoli da bagno con prodotti solidi e privi di microplastica: saponi organici, creme solari che rispettano la vita acquatica e detersivi per piatti biodegradabili. Uno sguardo all'etichetta e presto, voilà! Puoi persino trovare creme solari ecologiche e spray repellenti per zanzare.

Fai attenzione ai prodotti che usi se stai per entrare in acqua. Anche se la composizione sembra "pulita", non dovresti usare i tuoi saponi per lavarti direttamente in una fonte d'acqua naturale (fiume, lago, mare o oceano che sia).

Una volta sul posto, spostati a piedi o in bicicletta

bicicletta e camper

Prendi in considerazione l'idea di camminare o andare in bicicletta per brevi spostamenti giornalieri. Non solo ridurrai la tua impronta di carbonio, eviterai di girare in tondo per parcheggiare il tuo camper e il pianeta ti ringrazierà! Che tu sia al mare o in montagna, camminare e andare in bicicletta sono fra i modi migliori per scoprire una destinazione e i suoi dintorni senza inquinare. Cogli l'occasione per accedere a magnifici angoli lontani dalle strade e viaggiare in modo più ragionevole e autentico.

Per ancora più ispirazione, dai un'occhiata alle nostre 10 migliori attività eco-responsabili per la tua prossima vacanza!

Non lasciare alcuna traccia

camping ecologico

Per una vacanza in camper più green, assicurati di lasciare la tua piazzola nelle stesse condizioni, o anche più pulita di come l'hai trovata. Rispetta la fauna e la flora, raccogli i tuoi rifiuti dietro di te, svuota le tue acque reflue nelle aree apposite, ricordati di recuperare gli imballaggi e gli avanzi di cibo... Anche una semplice buccia di banana può creare danni importanti per l’ecosistema! E sì, anche se i frutti sono biodegradabili, i noccioli e le bucce possono mettere in pericolo gli animali e distruggere l'ecosistema se non coltivati ​​localmente. Idealmente, quando lasci il posto, assicurati di cancellare ogni traccia del tuo passaggio.


Pronto a viaggiare in modo più responsabile? Non ti resta che noleggiare un camper o un van su Yescapa per la tua prossima vacanza! Prendi la strada al tuo ritmo preservando la bellezza della natura e rispettando i paesaggi che attraversi.

Lorenzo I

Lorenzo I

Appassionato di backgammon, metrica classica, oggetti antichi, viaggi reali e immaginari, con o senza ritorno.

Scopri di più

AdobeStock_287185158
Dove passare la notte

Campeggi in Valle d’Aosta

Cosa c’è da sapere sui campeggi in Valle d’Aosta prima di recarvisi? Quali sono quelli attrezzati per l’inverno e quali, invece, quelli più adatti per l’estate, per esempio perché dotati di piscina per grandi e piccini? Vediamo tutto in questo articolo, per fornirvi una guida aggiornata e definitiva sui migliori campeggi in Valle d’Aosta per ciascuna categoria.

signore e cane in camper
Proprietario di camper

Quanto costa mantenere un camper?

I proprietari di camper lo sanno bene: tra le tante gioie che questo mezzo di trasporto può darci senza dubbio non vi è la voce del costo di manutenzione. Ebbene sì: tenere in forma il nostro amato quattro ruote, mansardato, profilato, motorhome o furgonato che sia, può risultare piuttosto oneroso. Vediamo le principali spese da prevedere.

camperizzare furgone
FAI DA TE

Camperizzare un furgone: 5 consigli prima di iniziare

Dopo il boom di richieste dell'estate 2020, sempre piu persone vogliono acquistare il proprio furgone e darsi alla camperizzazzione. Ecco un piccolo vademecum di 5 consigli pratici sulla camperizzazione: perché camperizzare un furgone, quale veicolo scegliere e qunto costa farlo. Inoltre idee di allestimento e burocrazia da seguire per camperizzare il veicolo dei propri sogni.